Kit Membrapol 260 Camper Professional: cintura nera delle impermeabilizzazioni

Una metafora azzardata, ma non per questo meno interessante. Dietro la cultura popolare e l’aura che circonda le arti marziali giapponesi c’è però molto altro, e la stessa audace analogia riuscirà all’improvviso ad apparire più naturale. Non proprio all’improvviso, ma attraverso tre motivi, tre ragioni per cui il Kit Membrapol 260 Camper Professional è la cintura nera delle impermeabilizzazioni.

#1 Sfidare una cintura nera

Ammettiamolo, sfidare una cintura nera o anche provocarla non è molto furbo, per lo meno se si vuole rimanere tranquilli. Lo stesso si può dire del rapporto fra il 260 Camper e la pioggia, le infiltrazioni, i ristagni: una sfida (poco furba) che avviene quotidianamente ma conosce sempre lo stesso esito.

È un po’ quello che dice Sun Tzu nel suo “arte della guerra”:

“Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura. Se conosci te stesso ma non il nemico, le tue probabilità di vincere e perdere sono uguali. Se non conosci il nemico e nemmeno te stesso, soccomberai in ogni battaglia.”

Membrapol combatte contro le infiltrazioni ormai da quasi 20 anni, e le conosce almeno tanto quanto conosce l’efficacia dei suoi prodotti. Il Kit Membrapol 260 Camper Professional non è soltanto l’ultimo arrivato, è il depositario di una tradizione ormai molto più che consolidata.

#2 Armonia e dedizione: come l’intervento diventa arte

C’è un’interpretazione delle arti marziali giapponesi che le avvicina più al concetto di arte, oscurando la connotazione marziale e militare. Di certo, è d’aiuto la concezione dell’armonia e della dedizione propria della cultura giapponese, e che è stata trasferita ai lembi di sol levante che abbiamo in Italia.

Armonia e dedizione vuol dire in primo luogo rispetto per il proprio lavoro e, nel caso dell’impermeabilizzazione di un camper, per tutto il contesto in cui viene svolto l’intervento:

  • cura per i dettagli;
  • attenzione anche alle minime avvisaglie di un problema;
  • azione risolutiva e duratura.

Quasi come una cintura nera.

#3 La maestria

Raggiungere la cintura nera vuol dire raggiungere i gradi di maestria tecnica. Ma sarebbe un errore credere che si tratta di un punto di arrivo: è allo stesso tempo e soprattutto il punto di partenza di una via che porta al perfezionamento continuo.

E ciò vale tanto per chi ottiene una cintura nera quanto per la Membrapol Garage che impermeabilizza il tetto di un camper. Non solo ogni officina viene formata per l’applicazione del kit brevettato, ma quello diventa un nuovo inizio. Ogni Garage riceve una formazione continua con l’obiettivo di perfezionarsi ulteriormente e poter offrire ai camperisti un servizio da maestri.

Conclusioni

Sfidereste mai un maestro di cintura nera? Non solo sul tatami, quanto anche nella vita e nel quotidiano. Ora, immaginate di mettervi nei panni degli agenti atmosferici: foste in loro sfidereste la cintura nera delle impermeabilizzazioni?

Impermeabilizzare il tetto di un camper con il Kit Membrapol Professional è proprio questo: un intervento eseguito con maestria e dedizione.

Un intervento da cintura nera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *