Come impermeabilizzare il tetto del camper?

Impermeabilizzazione tetto camper
Membrapol 260 camper sul tettuccio

Come impermeabilizzare il tetto del camper?

Come spesso ci troviamo obbligati a dire ai nostri clienti, c’è una grande differenza fra sigillare e impermeabilizzare il tetto del camper.

Con la prima chiudi le fessure principali, è vero, ma:

    • non effettui un’operazione completa;
    • finisci per mettere delle toppe che prima o poi si riapriranno.

Infatti, non è infrequente una situazione in cui alle infiltrazioni del tetto di un camper si risponde sigillando i punti più esposti. È una soluzione che funziona, certo, almeno nel brevissimo periodo.

Potresti trovarti costretto a ripetere dopo un breve periodo (a volte, anche dopo meno di un anno) quel medesimo intervento che avevi svolto poco prima.

Con la seconda, invece, sottoponi il tuo camper a un processo molto più complesso, ma infinitamente più efficace, che può far durare il tetto anche per diversi anni. A fronte di una spesa di poco superiore, ti ritrovi un risultato senza dubbio più duraturo.

Ma come impermeabilizzare il tetto del camper? Per farlo, avrai bisogno del Kit Membrapol 260 Camper, un po’ di tempo e pazienza, una mano abituata ai lavori manuali.

Kit Membrapol 260 Camper: cosa comprende?

Trattandosi di un intervento serio di impermeabilizzazione del tetto di un camper, il kit comprende diversi prodotti Membrapol:

    • Camper Primer, promotore di adesione per l’impermeabilizzante disponibile in versione per un tetto sia in alluminio sia in vetroresina;
    • Sigillante PU 30H, sigillante poliuretanico utile nel lavoro preliminare;
    • Membrapol 260 Camper, cuore della linea brevettata dedicata ai camper, è una membrana poliuretanica che impermeabilizza e protegge;
    • Anti-UV, finitura che protegge l’impermeabilizzante e quindi il camper dai raggi ultravioletti.

Per ulteriori info, puoi visitare direttamente la pagina del negozio online dedicata alla versione fai da te di questo kit.

Usare il kit Membrapol 260 camper: passo dopo passo

Il cuore del kit brevettato per il tetto dei camper  è sicuramente il Membrapol 260 Camper, membrana poliuretanica idrofoba ed elastomerica. Stesa sulla superficie, crea un rivestimento ideale per la protezione del tetto del camper. Il prodotto arriva già pronto all’uso (a differenza di primer e finitura, è monocomponente), ma dovrai miscelarlo con un agitatore meccanico a un basso numero di giri.

Per impermeabilizzare il tetto del tuo camper con il kit Membrapol, ecco allora quali sono i passi necessari.

    1. Pulisci molto bene il tetto del tuo camper. Puoi farlo carteggiando e lavando con acqua, ma ricorda di eliminare anche eventuali sigillanti in fase di distacco. In pratica, dovrai rimuovere ogni impurità in modo da preparare al meglio la superficie alla fase successiva.
    2. Miscela il Membrapol Primer Camper seguendo le istruzioni presenti in confezione e applica una mano a rullo sul tetto del camper. Cerca di passare questa prima mano in modo di coprire tutto lo spazio a disposizione.
    3. Sigilla tutti i profili e gli eventuali oblò con Membrapol PU 30H. Ricorda: il sigillante va usato con il primer asciutto al tatto e prima dell’impermeabilizzante.
    4. Attendi l’asciugatura per circa 24 ore.
    5. Ora è il momento di applicare il Membrapol 260 Camper. Per stendere questa prima mano, dovrai procurarti un rullo a pelo corto.
    6. Attendi altre 24 ore per permettere all’impermeabilizzante di asciugarsi.
    7. Adesso puoi passare la seconda mano del Membrapol 260 Camper, sempre con un rullo a pelo corto. Ricorda: utilizza un rullo nuovo, non quello del giorno prima.
    8. Attendi anche in questo caso l’asciugatura per almeno 24 ore, e il tuo camper sarà pronto per l’ultima fase dell’intervento di impermeabilizzazione.
    9. Finalmente, puoi applicare il Membrapol Anti-UV, una finitura che garantisce maggiore protezione e durata all’intervento. Infatti, agisce come finitura dell’impermeabilizzante.

Ci sono alternative all’impermeabilizzazione fai da te?

Come hai potuto vedere, impermeabilizzare il tetto del camper è un’operazione ben diversa rispetto alla mera sigillatura. Come tale, è fatta per durare.

Tuttavia, è anche vero che si tratta di un intervento non proprio semplice da svolgere, e non alla portata di tutti. È necessaria una buona dose di pazienza, un certo grado di manualità e una minima familiarità con le riparazioni fai da te. Inoltre, e come conseguenza di questi aspetti, la resa del kit Membrapol 260 Camper è legata a doppio filo con una buona pratica di applicazione.

Da questo punto di vista, una soluzione alternativa per te è senz’altro il circuito delle Membrapol Garage, una rete di officine autorizzate Membrapol che si sono specializzate nella posa del kit Professional sul tetto del tuo camper. Impermeabilizzare il tuo camper presso ciascuna di esse ti permette di:

    • avere la sicurezza di un lavoro svolto a regola d’arte e che durerà per anni;
    • migliorare sensibilmente le condizioni e la tenuta del tuo camper;
    • ottenere direttamente da Membrapol una garanzia di 10 anni sul lavoro svolto.

Ma non dobbiamo dirlo noi: dai un’occhiata ai lavori svolti dalle Membrapol Garage e, se vuoi, contatta l’officina più vicina a te per qualsiasi info.

Buon Membrapol!

3 risposte a “Come impermeabilizzare il tetto del camper?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *